Home | Galleria | Artisti | Mostre | Fiere | Eventi | Pubblicazioni | Press | E=sinergie | Contatti
mc2gallery  

mc2gallery

 Direttore
Vincenzo Maccarone

Direttore Artistico
Claudio Composti

Via Malaga 4
20143 Milano
citofono 72

Come raggiungerci:
MM2 Romolo - P.ta Genova (linea verde)
+ bus 74 - 47 (fermata P.za Bilbao);
Filobus 90/91 (fermata viale Cassala)

tel/fax +39 02 87280910
E-mail: mc2gallery@gmail.com

Da mercoledì a sabato
Orari: 15-19
09 Febbraio 2016 - 08 Aprile 2016

L'ultimo Dio | Solo Show
Lamberto Teotino
A cura di Claudio Composti

Martedì 9 Febbraio 2016
Ore 18.30
Lamberto Teotino (Italia, 1974) vive a Roma. Si occupa di arti visive, la sua indagine si sviluppa principalmente sull’analisi e la natura dell’immagine esaminandone i meccanismi percettivi.

mc2gallery - Via Malaga, 4
20143 Milano
Intercom 72





mc2gallery





mc2gallery inaugura la nuova stagione espositiva con una mostra personale dell’artista Lamberto Teotino. L’ultimo Dio è un progetto che indaga gli aspetti psicologici dell’individuo. E’ un lavoro sulla coscienza umana, che prende in esame i principi ontologici e antropologici e analizza l’approfondimento del sè in quanto essere senziente, legato all’autocoscienza e all’introspezione. Processi tra i quali spicca l’intelletto come il principale luogo in cui si produce l’intuizione, che è anche il principio base della conoscenza, superiore quindi alla ragione che funge semplicemente da strumento e che dimostra solo una visione intuitiva ed universale delle cose. L’identità anatomica dell’individuo passa cosi in secondo piano ed è la mente che dispone facoltà di offrire il contributo per responsabilizzare e dare risposta all’ultima chiamata disponibile alla quale oramai siamo costretti a rispondere. Per questo Teotino occulta in modo coerente con la tesi filosofica i volti dei soggetti che sceglie da immagini in bianco e nero recuperate da archivi digitali. La realtà si prospetta come la zona da cui attingere la concretezza che sta alla base dell’esistenza rigeneratrice, attraverso un codice di riproducibilità: il frattale. Questo processo di auto-similarità crea un linguaggio che si ripete nella sua struttura e allo stesso modo su scale diverse. Studi recenti hanno estrapolato ed esplorato il genoma umano ad alta risoluzione e a tre dimensioni ne è derivata una scultura matematicamente armoniosa ed elegante che ritroviamo in maniera ossessiva in natura in forma di codice. Si ritiene inoltre che i frattali abbiano delle corrispondenze con la struttura della mente umana, è per questo che la gente li trova così familiari e guardando ai suoi soggetti ritroviamo qualcosa di affascinante e misteriosamente attraente, quasi guardassimo delle foto di antenati e parenti che ci parlano da un mondo e un universo parallelo, ma gia’ conociuti. Potere della mente.




mc2gallery mc2gallery mc2gallery
 


> ARCHIVIO




Italiano | English

Via Malaga 4, 20143 Milano - ITALIA

Logotipo mc2gallery : ideazione e regia animazione Alessia De Montis | Web design e programmazione : Alfredo Martini